Al MUSE di Trento la prima tappa del progetto MAPS

Primo piano

È ufficialmente cominciato il viaggio del progetto MAPS! Siamo al MUSE - Museo delle Scienze - di Trento per il 1° corso di formazione dedicato ai ragazzi sordi dai 18 fino ai 35 anni. Saranno due giorni di lezioni e laboratori, tutti nel nome dell'accessibilità ai luoghi culturali. I 4 docenti MAPS cercheranno di stimolare i ragazzi a diventare i protagonisti dell'accessibilità, fornendo loro tecniche, nozioni e strategie per la progettazione di servizi museali che siano realmente accessibili alle persone sorde. 

Durante la mattinata sono venuti a trovarci al MUSE il Consigliere del Trentino - Alto Adige/Südtirol Lorenzo Baratter e il Senatore Franco Panizza, entrambi molto vicini, nelle parole e nei fatti, alla nostra comunità. "È fondamentale - ha dichiarato il Consigliere Baratter - che venga data la giusta attenzione e rilevanza a livello politico ai progetti di accessibilità per le persone sorde. Siamo fieri, parlo a nome del Consiglio del Trentino, di essere stati in questo senso un'eccellenza nazionale di cultura inclusiva." È poi intervenuto il Senatore Panizza:"Siamo davvero orgogliosi che questo progetto MAPS, un progetto di grande qualità e all'avanguardia, venga avviato nella nostra Regione. Conosco l'ENS da anni e vi posso dire che continuerò a lavorare al vostro fianco, in particolare per ottenere il riconoscimento della lingua dei segni italiana." 

 

Dopo l'introduzione e i saluti iniziali, il corso MAPS è entrato nel vivo con le lezioni e i laboratori. 

A questo link potete conoscere i 4 docenti MAPS.

Qui, invece, potete scoprire il PROGRAMMA del corso.

Per seguire il viaggio del progetto MAPS, non dimenticatevi di visitare il sito dedicato: www.progettomaps.it