Progetto di Servizio Civile "Sportello informazione e comunicazione per le persone sorde" - Trento

Servizio Civile e Bandi

SELEZIONI
Calendario dei colloqui relativi al Bando del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale (scadenza 28 Settembre 2018) per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale, progetto "SPORTELLO INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE PER LE PERSONE SORDE".

I colloqui si terranno lunedì 5 Novembre 2018 dalle ore 15.30 alle ore 19.00 presso l’Ente Nazionale Sordi Sezione Provinciale di Trento – Via Piave 108 38122 Trento. L’ordine dei colloqui rispetterà la data di protocollo della ricezione della domanda, per una durata media di mezz'ora a candidato. Si ricorda che la pubblicazione di luogo e data dei colloqui ha valenza di notifica, a tutti gli effetti, nei confronti dei candidati. Non si procederà ad alcuna ulteriore convocazione scritta.

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato sul suo sito istituzionale il bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale in Italia e all'estero (http://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/2018_bandovolordinario.aspx)

"Sportello Informazione e Comunicazione per le Persone Sorde" è il progetto di servizio civile sperimentale che l'ENS realizza a Trento presso la propria sede provinciale, nell'ambito dell'Area "E11 Sportelli informativi".

Per 12 mesi 4 volontari saranno impegnati presso la sede dell'Ente Nazionale Sordi Sezione Provinciali di Trento in Via Piave 108 nell'ambito dello sportello attivato per rispondere in modo adeguato alle necessità dei sordi trentini e approntare servizi organici riguardanti varie necessità riscontrabili nella vita quotidiana e per implementare maggiormente le attività di segretariato sociale che già sono attive, con risorse limitate, presso la segreteria della sede di Trento.

In particolare i 4 volontari selezionati verranno impegnati nelle seguenti attività:

1) Sportello informativo: i volontari si occuperanno della realizzazione e manutenzione del materiale cartaceo (dati partecipante- servizio richiesto - servizio svolto- necessità).
2) Servizio di interpretariato: i volontari si occuperanno di ricevere le domande di richiesta e di inoltrare le risposte di conferma del servizio.
3) Azioni formative e informative - i volontari si occuperanno di attività di segreteria - help desk- raccolta di iscrizioni e parteciperanno come maschere, animatori e/o educatori.
4) Attività aggregative: culturali, sportive, artistiche ecc: i volontari si occuperanno di attività di segreteria - help desk- raccolta di iscrizioni e parteciperanno come maschere, animatori e/o educatori.
5) Assistenza agli anziani: i volontari si occuperanno dell'assistenza agli anziani presso il loro domicilio o nella casa di riposo e parteciperanno come maschere, animatori e/o educatori.
6) Attività biblioteca: i volontari si occuperanno della biblioteca gestendo i prestiti e
l'aggiornamento del catalogo cartaceo.
7) Eventi organizzati dall'Ente: i volontari parteciperanno ai vari eventi organizzati dall'Ente per gestire la segreteria organizzativa e l'assistenza rivolta ai soci sordi e sordociechi.
8) Corsi di italiano per sordi stranieri: i volontari affiancheranno il facilitatore alla comunicazione durante il corso
9) Corso di ricerca attiva di lavoro per sordi disoccupati:
10) Aiuto compiti: i volontari parteciperanno all'attività di aiuto compiti per bambini sordi o figli di genitori sordi
11) Partecipazione agli incontri di supervisione dei facilitatori alla comunicazione ed eventuali sostituzioni a scuola in caso di necessità, oltre all'affiancamento in progetti scolastici o lavori di gruppo.

Per tutte le attività i volontari saranno di affiancamento alle risorse professionali attive nel progetto e saranno coinvolti in tutta la fase della realizzazione.

Chi può partecipare al bando
Tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d'età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda e che siano in possesso dei requisiti indicati all'art. 3 del Bando allegato.
Non sono richiesti requisiti specifici aggiuntivi a quelli richiesti dalla legge 6 marzo 2001, n. 64, per la partecipazione al progetto. In sede di selezione si terrà conto delle esperienze precedenti dei candidati nel mondo del sociale e della disabilità.

Per informazioni complete e aggiornate su requisiti per partecipare, cause ostative, modalità di presentazione delle domande e ogni altra informazione si prega di leggere attentamente il bando e relativi allegati consultando il sito dedicato: http://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/

Modalità di invio delle domande
La domanda di partecipazione alla selezione e la relativa documentazione vanno presentati alla Sezione Provinciale ENS di Trento. Puoi inviare la domanda via PEC a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con raccomandata a/r oppure presentarla a mano presso la Sezione in Via Piave 108.

La data di scadenza è il 28 settembre 2018 (in caso di consegna a mano entro le ore 18:00).

La domanda inviata tramite PEC dovrà indicare come oggetto della mail "Domanda di partecipazione Bando Servizio Civile.

Per informazioni complete e aggiornate su requisiti per partecipare, cause ostative, modalità di presentazione delle domande e ogni altra informazione si prega di leggere attentamente il bando e relativi allegati consultando il sito dedicato: http://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/

PER INFORMAZIONI SUL PROGETTO CONTATTARE LA SEZIONE ENS DI TRENTO:
Via Piave 108
tel. 0461/235329
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: http://trento.ens.it

Visualizza gli allegati:
pdfbando_nazionale_volontari.pdf
docscheda_progetto_italia.doc