Parcheggio auto e esenzione bollo auto

Anno 2018

Per avere diritto al contrassegno invalidi per il parcheggio gratuito occorre che nel verbale di riconoscimento della invalidità civile, handicap, cecità, sordità, disabilità sia indicato chiaramente che ricorrono i “requisiti sanitari necessari per la richiesta di rilascio del contrassegno invalidi di cui al comma 2, articolo 381, nonché per le agevolazioni fiscali relative ai veicoli previsti per le persone con disabilità“. (per approfondimenti vedi Circolare ENS prot.3765 del 27 aprile 2018)

Il contrassegno parcheggio gratuito invalidi spetta solo se l’invalido o il cieco o il sordo ha ridotte o impedite capacità motorie permanenti o pluriamputazioni.

L'esenzione dal pagamento del bollo auto è già riconosciuta per i sordi (vedi Guida agevolazioni Fiscali per disabili della Agenzia delle Entrate in allegato)

Visualizza gli allegati:
pdfCircolare_ENS_del_27_aprile_2018
pdfGuida_Agevolazioni_persone_con_disabilita_aggiornata_gennaio_2017