Il rumore della vittoria. Sei storie di giovani che raccontano la loro sordità nello sport e nella vita

Cinema

Il rumore della vittoria è un documentario che nasce da un'idea di Ilaria Galbusera e Antonino Guzzardi, due giovani ragazzi sordi appassionati di sport e arti visive. Sei storie di giovani atleti azzurri che raccontano la loro sordità nello sport e nella vita.

Un viaggio attraverso l'Italia, durato più di due anni, seguendo il percorso umano e sportivo di sei giovani atleti sordi che indossano la maglia azzurra. Alice, Anna, Claudio, Loris, Mauro e Pasquale raccontano le loro vite spesso segnate da pregiudizi e stereotipi legati alla loro disabilità e di come si ritrovano ad essere invisibili in una società che viaggia di corsa e non presta loro la giusta attenzione.

I ragazzi davanti alla cinepresa raccontano di come lo sport ha permesso loro di superare queste barriere e degli enormi sacrifici fatti per arrivare a indossare la maglia azzurra, l'ambizione più grande per ogni atleta italiano, accomunati dal desiderio di rivalsa contro la convinzione comune che non ce l'avrebbero mai potuta fare.
Il documentario è stato realizzato con l'obiettivo di sensibilizzare il pubblico su tematiche di cui i media parlano poco e di portare sullo schermo una realtà importante che ancora oggi risulta però sconosciuta ai più.

Il rumore della vittoria è stato presentato per la prima volta al pubblico il 1° ottobre a Milano, all'interno dell'evento "Volare insieme oltre. Weekend di sport e cultura accessibile" promosso da Pio Istituto dei Sordi e dal Centro Culturale Asteria.
La seconda presentazione avverrà il 31 ottobre a Maso Naranch, in Val di Gresta (TN) e vedrà la partecipazione di alcuni dei protagonisti del documentario e della Nazionale femminile di pallavolo sorde. Il programma dell'evento prevede la proiezione dei primi dieci minuti del documentario e a seguire il dibattito.

Per restare aggiornati sul documentario potete seguire la pagina facebook: https://www.facebook.com/ilrumoredellavittoria/